sabato, dicembre 30, 2017

Da sola con papà

Ecco che cosa si ottiene - a volte - lasciando la figlia a casa, da sola con papà. Spero che la mamma abbia un senso dell'umorismo spiccato quando quello del consorte.
Dato che è estremamente improbabile che domani e dopodomani mi metta a scrivere qualcosa sul blog, approfitto per fare gli auguri di buon anno a tutti i lettori!

venerdì, dicembre 15, 2017

Collant zebrati

Ogni donna ha i suoi gusti in fatto di abbigliamento, molte detestano i collant, a me invece piacciono moltissimo, soprattutto quando dimostrano di avere un po' di fantasia, proprio come i collant zebrati di questa fotografia... cioè, no, un momento!

sabato, dicembre 09, 2017

Ancora gli amici piastrellisti

Neanche troppo tempo fa ho postato un'immagine dedicata agli amici piastrellisti, immagino di averne moltissimi tra i lettori del blog. Un appello: non usate troppa creatività nel vostro lavoro, a volte le cose precise e schematiche hanno un senso.
Però se le piastrelle bianche erano finite posso capire...

venerdì, dicembre 01, 2017

L'esplorazione dello spazio

Una foto terribile - ma state tranquilli, tra poco ritornerò ad occuparmi solo ed esclusivamente di temi più leggeri - siamo nel 1967, all'epoca della corsa allo spazio. Potrebbe anche essere una foto falsa ma ho la sensazione che sia vera, un cosmonauta russo vittima di un incidente o meglio i suoi resti

sabato, novembre 25, 2017

Questione di prospettive

Nella vita la prospettiva è tutto, un piccolo cambiamento di posizione fa vedere le cose sotto un'ottica completamente diversa. Fortuna, sfortuna, successo e insuccesso a volte distano tra loro solo un paio di centimetri.
Per esempio il fatto stesso che gli studenti pensino a fare le foto spiritose in classe invece che a studiare è già di per se indicativo...

venerdì, novembre 24, 2017

Con la sola forza di volontà

Con la sola forza di volontà e l'amore di un papà (ho azzeccato pure una rima che più brutta di così c'era da impegnarsi moltissimo) si sollevano le montagne e si fanne divertire le figlie.
Non 'è un albero, non c'è un giardino ma per reggere l'altalena della principessa possono bastare le - poco - robuste spalle di papà.

venerdì, novembre 10, 2017

Mal comune mezzo gaudio?

La vignetta di oggi me l'ha passata mia figlia, il sottinteso era: hai visto che anche in America fanno casino?
Non è che questo sia una gran consolazione però un sorriso la foto riesce a strapparlo. Buon venerdì a tutti.

venerdì, novembre 03, 2017

Hitler e il ferito

Non è affatto il titolo di una barzelletta anzi, anche nel post di oggi non c'è niente da ridere (e mi scuso con gli affezionati lettori del blog che cercano un momento di svago con l'appuntamento del venerdì).
Qui si vede Hitler che va in un ospedale militare a salutare un ferito, vittima di congelamento.
Spero non vi siate già stufati di questo tipo di post, sto pensando di alternare argomenti leggeri a post un po' più seri, sperando di riuscire ad ottenere qualche commento. Almeno per il momento non sta funzionando.

venerdì, ottobre 27, 2017

L'efficienza dei papà

Bisogna ammettere che alcuni papà, quando ci si mettono, sanno il fatto loro. A me mi piace l'idea di un padre che sa conciliare uno spuntino con le coccole al bebè, bravo papino, approvo!

venerdì, ottobre 13, 2017

Lavori non fatti con la testa


Credo che questa foto non sia stata fatta in Italia ma non ci scommetterei, non sarebbe così sorprendente. Mi capita anche troppo spesso di vedere lavori fatti con il sedere più che con il cervello e questo sembra esattamente uno di quei casi.

venerdì, ottobre 06, 2017

I Blues Brothers

Il significato di questa foto è completamente diverso, in realtà al centro dell'immagine c'è un colonnello "Rambo" che aveva sfidato i suoi uomini a disarmarlo o qualcosa del genere. A me ha fatto venire in mente una delle scene finali dei Blues Brothers, quando i fratelli vengono finalmente arrestati da qualche centinaio di poliziotti.

venerdì, settembre 29, 2017

Diverse acconciature

Ci sono papà che si occupano del bagnetto del bebè, e ce ne sono alcuni che se ne occupano in modo creativo, improvvisando un servizio fotografico in cui sperimentare diverse acconciature per il piccolo.
Una mamma con un po' di senso dell'umorismo e poco sonno arretrato potrebbe anche apprezzare.

venerdì, settembre 08, 2017

Recensione sincera

Ammetto di non conoscere il secondo episodio di Bambi, non so neppure se è un remake, un reboot o un seguito del primo episodio. La sinteticissima recensione di questo espositore mi pare molto azzeccata nel caso in cui ci sia qualche somiglianza con il primo episodio.

venerdì, settembre 01, 2017

Giappone, 1945

Lo ammetto, sto pubblicando un po' troppe immagini molto poco divertenti quando invece lo scopo di questo blog doveva essere quello di strappare un sorriso, soprattutto nell'appuntamento del venerdì. Quando ho trovato questa fotografia, straziante, non ho saputo resistere.
Siamo alla fine della Seconda Guerra Mondiale, in Giappone. Questo bambino sta trasportando sulle spalle il cadavere del fratellino, morto in un bombardamento.
Mi ha fatto venire in mente il film di animazione "una tomba per le lucciole", straziante capolavoro di Miyazaki.

venerdì, agosto 25, 2017

Il papà a casa da solo

Immaginate di lasciare vostro marito da solo a casa col figlio piccolo e di trovare, al vostro ritorno, uno spettacolo del genere, cosa fareste?
Con un po' di senso dell'umorismo, calma, tanta energia e zero sonno arretrato si apprezzerà questo capolavoro molto meglio.

venerdì, agosto 11, 2017

Mosaicisti e piastrellisti

Alcune delle più grandi opere d'arte sono probabilmente nate dal "caso". Un'intuizione improvvisa, un momento di ispirazione, il classico, fulminante, lampo di genio. Non sempre è così, a volte l'ispirazione non è richiesta e può essere addirittura deleteria.

venerdì, agosto 04, 2017

Le foto e la propaganda

Proseguendo nella mia ricerca di immagini storiche interessanti ho trovato questa. Il commento dice che ritrae il momento in cui un plotone d'esecuzione uccide un comunista, siamo in Germania nel 1919.
Come viene fatto notare già nella didascalia si tratta probabilmente di un falso, quello che a me colpisce è l'età dei protagonisti, sia della vittima sia del carnefice. In una foto che era credibile 100 anni fa sono protagonisti alcuni che adesso considereremmo dei bambini.

venerdì, luglio 28, 2017

Due kiwi

Non un'idea geniale ma sicuramente una foto geniale, solo un papà poteva fare una cosa del genere. Divertente.

venerdì, luglio 14, 2017

Spaghetti, pizza e mandolino

Uno dei mille motivi per cui non potrei mai vivere all'estero è il cibo. Vi sfido a trovare un paese in cui si mangia meglio che in Italia, in cui gli alimenti sono così buoni e così sani. So benissimo che ci sono eccezioni, ovviamente, ma mediamente credo che questo primato non sia discutibile. La pizza, ad esempio, è uno dei nostri valori principali, andrebbe sancito direttamente nella costituzione ma forse è talmente radicato che non è neanche necessario metterlo nero su bianco.

venerdì, luglio 07, 2017

La foto del fotografo

Ci sono fotografie che conosciamo tutti, famosissime. Una di queste ritrae un gruppo di operai che fanno pausa pranzo appollaiati su una trave con le gambe a penzoloni durante i lavori di costruzione di un grattacielo di New York. Per una come me che soffre di vertigini anche salendo su una sedia quella foto ha il potere di far girare la testa.
La foto in questo post ritrae invece... il fotografo che l'ha realizzata e anche questa mi dà i brividi

venerdì, giugno 23, 2017

Ci sono porte ce si chiudono troppo

Vi è mai capitato di dover recuperare un bambino che si è chiuso a chiave in una stanza e non riesce più a riaprire la porta? A me personalmente no ma solo perchè in casa abbiamo fatto sparire tutte le chiavi appena le bambine hanno iniziato a gattonare. Chiavi che non siamo più riusciti a rimettere a posto.
Ci sono anche porte che non hanno la chiave e in questo caso il problema sembra molto più complesso.
Questo geniale papà ha risolto il problema con un semplice elastico!

venerdì, giugno 16, 2017

Parrucchiera in erba

Quando si ha una figlia che vuole imparare a fare la parrucchiera bisogna armarsi di molta, moltissima pazienza, esattamente come fa il giovane papà della foto che lascia giocare la figlia con i suoi capelli senza farsi distrarre. Starà guardando la partita?

venerdì, giugno 09, 2017

Gli orsetti gommosi

Anche gli orsetti gommosi non sono più quelli di una volta. Questi in foto mi sembrano molto gommosi ma molto poco orsetti. Poi magari io sono un po' troppo fissata, ovviamente.
Buon venerdì a tutti i lettori del blog!

venerdì, giugno 02, 2017

La piramide di alcool

Anche questa foto è carina ma in questo caso senza una spiegazione non si capisce. L'immagine ritrae una gigantesca piramide fatta di ... alcolici. Siamo nel 1924 alla vigilia del proibizionismo americano e tutto sta per essere distrutto.
Col senno di poi era una cosa insensata ma mi chiedo: quante cose altrettanto insensate stiamo facendo noi, adesso, che i nostri nipoti riconosceranno immediatamente come idiote e dissennate?

venerdì, maggio 26, 2017

Le istruzioni della carta igienica

Se i vostri bambini non hanno mai avuto bisogno delle istruzioni per l'uso della carta igienica siete fortunati, significa che non vi è mai capitato di trovarvi il bagno e magari altre stanze con la carta usata come una grande stella filante bianca.
Un papà a avuto un'idea geniale, proprio come alcuni papà sanno fare!

venerdì, maggio 12, 2017

La playstation

La capacità di concentrazione di certi padri è sorprendente, nulla riesce a distoglierli dalla playstation, neppure una figlia che vuole giocare alla truccatrice provetta. Lo trovo ammirevole!

venerdì, maggio 05, 2017

Il disastro dell'Hindenburg

E' un po' che ho la mania della storia, lo ammetto. Forse mi è venuta da quando ho trovato un archivio di fotografie storiche, alcune delle quali trovo siano particolarmente interessanti.
In questa immagine per esempio si vede il disastro del dirigibile Hindenburg, bruciato per cause mai chiarite nel 1937

venerdì, aprile 28, 2017

Il lunotto posteriore

Forse la sicurezza della bambina non è garantita nel modo migliore, però se proprio non ce la fa a stare ferma è meglio posizionarla in questo modo che lasciarla scorrazzare in giro per la macchina, il papà potrebbe distrarsi ancora di più e sarebbe ancora più pericoloso.
Ho trovato una piccola libreria di realizzazioni di papà geniali, questa mi lascia perplessa ma ce ne sono parecchie altre geniali oltre ogni ragionevole dubbio!

venerdì, aprile 14, 2017

Truccatrice

La cosa più notevole di questa foto non è tanto la capacità di sopportazione del papà qui ritratto, sappiamo che ci sono tanti ottimi padri che perdono completamente ogni controllo e pudore di fronte alle loro principesse. Quello che trovo notevole è la bravura della bambina: notevole la sfumatura che ha dato sugli occhi!

venerdì, aprile 07, 2017

Il pistolone

Su questo blog non ho mai parlato nè parlerò mai di politica per cui chiarisco che il titolo del post non si riferisce al presidente americano, al massimo si potrebbe parlare dell'amore (tipicamente made in USA) per le armi e per la loro mania di esagerare

venerdì, marzo 24, 2017

La lavagna perfetta

Appena i bambini cominciano a tenere in mano penne, pennarelli e uniposca iniziano i disastri. Vittime frequenti sono i muri di casa e i quadri che apparentemente sono irresistibili per gli artisti in erba.
Un giovane papà ha avuto un'idea geniale per convogliare tutto lo spirito creativo del pargolo su di un rotolo - sacrificabile - di carta da pacco.
Non solo le mamme sono geniali, a volte anche i papà sanno il fatto loro.

Almeno alcuni papà

venerdì, marzo 17, 2017

La televisione

Che belli che sono gli schermi piatti, sono perfetti per disegnare. Come tutti gli artisti sanno per preparare la tela bisogna stendere una mano di gesso o meglio ancora di colla prima di cominciare a dipingere!

venerdì, marzo 03, 2017

I testimoni del passato

Ci sono testimonianze che lasciano il segno, in qualche caso anche delle fotografie possono bastare, bisognerebbe ricordare il passato per evitare di fare esattamente gli stessi errori.
Questa è la schiena di un giapponese che è stato ustionato dall'esplosione della bomba atomica di Hiroshima, la foto è stata scattata 6 anni dopo lo sgancio.

venerdì, febbraio 24, 2017

Il ghiacciolo perfetto

Anche i papà possono essere geniali, io non ho avuto maschi ma ricordo con terrore quando le mie, piccole, volevano il ghiacciolo. Ero più fortunata in quanto a gusti, le macchie erano poco colorate rispetto a quelle che potrebbe provocare il piccolo chimico della foto, però una lavatrice dopo il gelato/ghiacciolo era quasi sempre necessaria.
Questo papà ha trovato un rimedio semplice ed efficace per far mangiare al bambino il suo ghiacciolo colorato senza sacrificare tutto il guardaroba.


venerdì, febbraio 17, 2017

Urrah!

Il capolavoro è completato, il fratellino adesso non è più così adorabile, vero? Sembra un novello Frankenstein. Adesso dovrete dare tutta la vostra attenzione a me. Diabolico!

domenica, febbraio 05, 2017

Il parco... di divertimenti?

Prima che Walt realizzasse il suo grandioso sogno c'era già qualcuno che aveva pensato di realizzare un parco di divertimenti a tema. Chi? Il Ku Klux Klan. Sinceramente dubito che nel 1925 sarei andata in Colorado a visitare questo parco

venerdì, gennaio 20, 2017

La pista delle macchinine

In fondo è colpa sua, un papà con due figli maschi che si compra una maglietta con disegnata sopra una pista con le macchine se la va a cercare!