sabato, agosto 20, 2011

Trento quattrostagioni

Nei mesi estivi, il Lago di Garda è considerato un vero paradiso per surfisti ed appassionati di vela, così come le verdi vallate lo sono per gli amanti della natura. Nei mesi invernali il paesaggio cambia ma il fascino rimane sempre lo stesso: le splendide valli si tingono di bianco e sono percorribili con le racchette ai piedi.

Gli amanti dello sci e degli sport invernali, inoltre, hanno a disposizione chilometri e chilometri di piste innevate, infatti in Trentino sono presenti numerosi e moderni impianti di risalita che consentono di sciare in un vasto comprensorio: le località sciistiche più celebri sono Madonna di Campiglio, Pinzolo e gli Altipiani di Folgaria, Lavarone e Luserna.

Per gli amanti del relax, inoltre, la provincia di Trento offre: nell'area delle Valli Giudicarie, le Terme di Comano, all'interno del Parco Nazionale dello Stelvio le Terme di Pejo e le Terme Val di Rendena a Caderzone.

Gli amanti del medioevo potranno fare un viaggio indietro nel tempo visitando gli oltre quaranta castelli disseminati in provincia, di alcune strutture è rimasto poco o niente, sono quindi visitabili solo dei ruderi, altri, invece, sono in ottime condizioni essendo principalmente di proprietà privata.

Agli amanti dello shopping e delle atmosfere natalizie, ricordo che ogni anno, all'inizio dell'Avvento, a Trento e nei paesi della provincia si respira una magica aria di festa grazie alle luci ed alle decorazioni delle bancarelle: i più celebri mercatini di Natale in Trentino si svolgono a Trento, a Levico e ad Arco.

venerdì, agosto 05, 2011

Una gita romantica a Trento

Uno dei luoghi più romantici della città è Via dei Cappuccini: una passeggiata panoramica nel punto più alto dove è possibile godere di un'eccezionale vista su tutta Trento.

Gli amanti della cultura non possono rinunciare ad una visita al Palazzo delle Albere, sede del MART, il Museo d'Arte Moderna e Contemporanea di Trento dove, tutto l'anno, vengono organizzate prestigiose mostre d'arte temporanee. L'altra sede del MART, situata a Rovereto, ospita importanti mostre d'arte e merita sicuramente una visita in quanto il progetto di questa moderna struttura è opera del celebre architetto Mario Botta. Ritornando a Trento, il MART non è il solo museo cittadino che vale la pena vedere, consiglio una visita anche al Museo Tridentino di Scienze Naturali (all'interno di Palazzo Sardagna), che contiene al suo interno anche un planetario, al Museo dell'Aereonautica ed all'Acquario.